Per richiedere l'ammissione alla R.S.A. Villa Cenacolo occorre presentare i seguenti documenti, che la Direzione Sanitaria prenderà in esame prima di accogliere la domanda oppure reclinarla.

Criteri e parametri di priorità per l’ammissione

  • Compilazione della domanda di ospitalità, della scheda sanitaria, o domanda unica di inserimento e presentazione della modulistica presso l’Ufficio Accettazione;
  • Verifica delle condizioni psicofisiche da parte della Direzione Sanitaria (Vista la prevedibile complessità di alcuni casi, è possibile che la Direzione Sanitaria richieda una visita pre-ingresso, o comunque un’integrazione della scheda sanitaria, contattando eventualmente il personale medico che ha compilato la scheda stessa;
  • Dopo l’accettazione scritta della scheda sanitaria da parte della Direzione Sanitaria della RSA, l’Ufficio Accettazione contatta i familiari o le persone di riferimento del futuro ospite, per concordare le modalità dell’ingresso;
  • Il giorno dell’ingresso l’ospite viene preso in carico dal personale della RSA, che, in questa fase, fa riferimento ad un protocollo operativo; tale protocollo è il risultato della partecipazione della RSA al progetto “Umanizzazione nelle RSA” organizzato dall’ASL MI 3 nel 2005;

Ammissioni

L’ammissione dell’Ospite nella RSA “Villa Cenacolo” è subordinata a:

  • accettazione della domanda previo parere medico interno dopo esame della documentazione clinica;
  • sottoscrizione dell’impegnativa di pagamento della retta;
  • presentazione dei documenti eventualmente richiesti;
  • consenso dell’Ospite ad essere accolto nella RSA;
  • versamento di un deposito cauzionale infruttifero pari a 2.000,00 Euro;
  • accettazione delle norme contenute nel presente regolamento.

Lista d'attesa

Per le richieste accettate, al liberarsi del posto letto, il personale addetto all’Ufficio Amministrativo contatterà i parenti o il diretto interessato: fornirà indicazioni in merito alla camera disponibile, alla data ed ora previste per l’ingresso, ai documenti e agli effetti personali necessari.

Il tempo di permanenza nella lista d’attesa dipende dal tipo di camera richiesta, dal grado di urgenza della richiesta e dalla data di presentazione della domanda

Riserve

L’Amministrazione si riserva il diritto di:

  • dimettere l’Ospite, in seguito a parere medico, qualora le sue condizioni psicofisiche siano incompatibili con l’attività della RSA.
  • per incompatibilità con gli altri ospiti o per mutate condizioni psicofisiche, spostare l’ospite in un altro reparto, sentito il parere della Direzione Sanitaria e dei familiari, qualora, in seguito allo spostamento, dovesse intervenire una variazione della retta.

Richiedi informazioni

Cliccando sul pulsante "INVIA" l’utente dà atto di avere letto l’informativa sul trattamento dei dati personali e di esprimere il proprio consenso al trattamento degli stessi.